10 serie da vedere se ti è piaciuta Fedeltà

Amori travagliati, desiderio, gelosie, complicità e scoperta di sé stessi. La serie tv Fedeltà,  disponibile su Netflix e tratta dal romanzo di Marco Massiroli, affronta questi temi, focalizzando l’attenzione sulla fedeltà verso noi stessi e verso il partner.

Storie intense e dolorose, ma anche attuali, perché parlano dell’amore ai nostri tempi, e forse per molti di noi familiari.

Se siete stati travolti dalla passione di Fedeltà, ecco altre 10 serie da vedere per farsi travolgere dai sentimenti.

La Rece completa su Fedeltà la trovate qui.

Solo sull'App di TV Tips
Inserisci due serie, ottieni subito 4 consigli per te

Scopri la funzione Match dell'App TV Tips!

Wanderlust

Disponibile su: Netflix

Una terapeuta cerca di salvare il suo matrimonio dopo un incidente in bicicletta che la induce a rivedere la relazione con suo marito.

Scenes from a Marriage

Disponibile su: Sky/Now TV

È il remake in lingua inglese dell'omonima miniserie svedese del 1973 di Ingmar Bergman. Riesamina la rappresentazione iconica dell'originale di amore, odio, desiderio, monogamia, matrimonio e divorzio attraverso l'obiettivo di una coppia americana contemporanea, interpretata da Oscar Isaac e Jessica Chastain.

Normal People

Disponibile su: Starz Play

Normal People racconta con incredibile profondità le fragilità e le insicurezze delle nuove generazioni, con un linguaggio curato nei minimi dettagli, che spesso lascia spazio al silenzio.
Un ritratto sociale intimo, attuale e incredibilmente familiare per molti, affidato a una regia incredibilmente realistica e a una sceneggiatura ricca di dialoghi ben scritti e di ottimo livello (qui si nota la mano della Rooney).
Marianne e Connell, nel loro percorso di crescita sono al centro del racconto, in una serie totalmente character driven, dove la regia e la fotografia sanno cogliere in maniera precisa la complessità delle emozioni e degli stati d’animo dei protagonisti,  con scene emotivamente complesse e momenti che colpiscono direttamente al cuore.
Spirito di sopravvivenza, autodistruzione, senso di inadeguatezza: sono sentimenti che molti di noi conoscono, con cui hanno avuto a che fare in passato, con cui forse ancora combattono.
E sono i sentimenti che guidano Connell e Marianne in tutte le loro scelte e nei loro errori: due anime fragili, che insieme cercano di diventare adulti, che insieme falliscono ma che insieme riescono a ritagliarsi un mondo in cui rifugiarsi.

Normal People è una serie irlandese basata sul fenomeno letterario Persone normali, scritto da Sally Rooney. Il drama romantico segue Marianne e Connell (interpretati da Daisy Edgar-Jones e Paul Mescal), due giovani amanti che si incontrano per la prima volta alle superiori in una cittadina nella Contea di Sligo, sulla costa atlantica dell'Irlanda, e poi si perdono e ritrovano nel corso degli anni, fino al periodo del college a Dublino. Tra i suoi coetanei, Marianne è considerata una stranezza, sebbene a lei non sembri importare molto della posizione sociale. I buoni voti sembrano l'unica gratificazione nella vita della ragazza, che a casa vive invece una situazione familiare piuttosto complicata a causa di una madre sprezzante (Aislín McGuckin, Outlander) e di un fratello pieno di risentimento (Frank Blake, The Frankenstein Chronicles), mentre il padre defunto è stato un violento e per questo non ne parlano mai. Connell è invece uno studente brillante ed eccezionalmente atletico che vive con la madre single (Sarah Greene, Penny Dreadful), impiegata come donna delle pulizie dalla famiglia molto ricca di Marianne. Lui è anche popolare tra i compagni di scuola, sebbene fin troppo timido e paralizzato dalla possibilità di finire nel mirino del branco come Marianne. Ciò mette in difficoltà la loro relazione mentre questa va avanti. Un rapporto vissuto quasi sempre nell'ombra, mentre le loro vite - nelle quali segreti, insicurezze e tanto sesso sono punti fermi - si intrecciano senza dividersi mai.

Sorry for Your Loss

La serie si concentra su Leigh Shaw, una giovane vedova che è costretta a rivalutare la sua vita e le relazioni dopo la morte di suo marito.

Maid

Disponibile su: Netflix

Maid è una miniserie televisiva statunitense di genere drammatico ispirata dal memoir di Stephanie Land Domestica: Lavoro duro, Paga Bassa, e la voglia di sopravvivere di una Madre. La serie è stata creata da Molly Smith Metzler. Racconta la storia della madre single Alex che, scappata da una relazione violenta, fa di tutto per non rimanere senza casa nella speranza di dare alla figlia Maddy un futuro migliore.

Scopri le altre serie della playlist 10 serie da vedere se ti è piaciuta Fedeltà direttamente sull’App di TV Tips nella sezione "Ricerca".

Non hai ancora l’App gratuita TV Tips? Scaricala subito!

TV Tips App Store
TV Tips Play Store