Luglio 29, 2020

Le migliori serie tv da vedere quest’estate

Quali serie tv vedere quest’estate?
Ecco i nostri consigli!

di Giorgia Di Stefano

 

serie estate 2020 - p-valley

P-Valley su StarzPlay

Ha debuttato il 12 su StarzPlay e RakutenTv questa serie che infuocherà letteralmente la vostra estate.
Creata da Katori Hall (The Mountaintop, Tina: The Tina Turner Musical) che ne è showrunner e produttrice esecutiva, P-Valley è composta da 8 episodi da 60 minuti.
Sexy, sfrontata e travolgente, la serie racconta i retroscena del mondo degli strip club ed è ambientata nel profondo sud degli USA nel delta del Mississippi.
È una storia corale, con al centro diversi personaggi dalle mille sfaccettature caratteriali.
Chi ha perso qualcosa, chi cerca di trovarla, chi si sente perso, chi sconfitto, chi arrivato.
È un mondo complesso, a tratti affascinante a tratti avvilente quello dei personaggi che nel corso della storia danno vita a un piccolo mondo pieno di lustrini e paillettes ma anche di violenza e debiti.
A fare da cornice alla serie, una colonna sonora che spazia dal trap al rap.
P-Valley è intensa, magnetica, sopra le righe e che non lascia nulla all’immaginazione: una serie decisamente imperdibile!

👍🏻 Promossa con ottimi voti, P-Valley merita 3 stelle su 5 ⭐️⭐️⭐️

Altre serie tv da vedere su Starz Play:
The Great, Normal People, Vida.

 

serie estate 2020 - little voice

Little Voice su AppleTV+

Little Voice, su AppleTV+ è una serie tv deliziosamente politically correct.
La protagonista, Bess (Britanny O’Grady, già interprete di Star) è adorabile e perfetta sotto ogni punto di vista: una brava figlia, un’ottima sorella, un’artista notevole seppur timida e insicura.
Tutto un po’ “troppo” se vogliamo, un personaggio stereotipato e proprio per questo incapace di conquistarsi l’empatia dello spettatore, più incline ad apprezzare altri protagonisti.
Bess si dà da fare ogni giorno per riuscire a pagarsi l’affitto nella Grande Mela (barista, dog sitter, insegnante di pianoforte), dando una mano alla famiglia (fratello mentalmente disabile e padre alcolista) mentre sogna di diventare una cantante.
Ha talento, le manca la sicurezza in sé stessa, ed è proprio qui che la aiuteranno i personaggi di contorno di Little Voice.
Anche in questo caso, gli stereotipi ci sono tutti: l’amico e l’amica LGBT, il ragazzo perfetto che però Bess respinge, quello fidanzato di cui si innamora.
Sullo sfondo un’incantevole New York, da Soho a Brooklyn, e la colonna sonora firmata e interpretata da Sara Bareilles.

Creata da J.J. Abrams, Little Voice viene rilasciata settimanalmente su AppleTV+ per un totale di 9 episodi da 30 minuti circa. Seppur non perfetta, è una serie leggera e godibile, ideale per chi ama le storie romantiche.

👍🏻 Promossa (anche se con qualche dubbio), a Little Voice diamo 2 stelle su 5! ⭐️⭐️

Altre serie tv da vedere su AppleTV+:
The Morning Show, Trying, Defending Jacob.

 

serie estate 2020 gangs of london

Gangs of London su NOW TV

Esiste una Londra violenta e multiculturale, agli antipodi di quella raccontata recentemente in Diavoli, ed è la Londra di Gangs of London, serie tv action-crime, creata da Gareth Evans e Matt Flannery.
Una città devastata da guerre tra bande internazionali e lotte di potere, dopo l’omicidio di Finn Wallace (Colm Meaney), potente criminale morto misteriosamente per mano di un sicario a cui suo figlio Sean (Joe Cole, l’adorabile John Shelby di Peaky Blinders) promette vendetta a tutti i costi.
La serie parte in sordina, con un pilot fin troppo lungo (90 minuti circa) e combattimenti eccessivamente patinati e scenografici, ma già dal secondo episodio, la serie decolla.
Violenta, cruda, magnetica: Gangs of London è probabilmente la migliore serie tv che vedrete quest’estate e che vi terrà incollati allo schermo.

👍🏻 Promossa con ottimi voti, Gangs of London si aggiudica 5 stelle su 5 ⭐️⭐️⭐️

Altre serie tv da vedere su NOW TV:
Il complotto contro l’America, Cercando Alaska, Babylon Berlin.

 

serie estate 2020 - gentefied

Gentefied su Netflix

10 episodi da 30 minuti circa compongono la prima stagione di Gentefied, la serie tv che unisce la vena comedy alla riflessione sui problemi di marginalizzazione e gentrificazione delle comunità latino-statunitensi.
Creata e scritta da Marvin Lemus e Linda Yvette Chávez, la serie è prodotto da America Ferrara, celebre per il ruolo di Betty Suarez in Ugly Betty.
Al centro della storia – ambientata nel quartiere di Boyle Heights nell’East Side di Los Angeles – tre cugini messicano-statunitensi e il loro tentativo di aggiudicarsi uno spicchio di “american dream“.
Un quartiere colorato, una comunità radicata in secoli di tradizioni, un negozio di tacos e un nonno immigrato: Ana (Karrie Martin), Chris (Carlos Santos) e Erik (Joseph Soria) cercano di risollevare le sorti della loro famiglia, i Morales; scontrandosi con i pregiudizi e i difetti della società americana.
Il linguaggio di Gentefied non cade mai nel drammatico, racconta con ironia uno spaccato di America per alcuni molto lontano ma decisamente attuale. La serie diverte e fa riflettere ed è indubbiamente uno dei prodotti più interessanti di Netflix in questo periodo, tra teen drama poco riusciti e serie spagnole poco convincenti.

👍🏻 Promossa con ottimi voti, Gentefied merita 4 stelle su 5 ⭐️⭐️⭐️

Altre serie tv da vedere su Netflix:
Into the Night, Non ho mai, Fear City: New York contro la mafia

 

serie estate 2020 free meek

Free Meek su Prime Video

Free Meek è una docuserie (qui ve ne consigliamo alcune tra le migliori in circolazione), prodotta da Amazon Prime Video, che racconta la storia del rapper Meek Mill e delle sue celebri e numerose controversie legali.
Uscita nel 2019 la serie è composta da una stagione con cinque episodi di circa 40 minuti l’uno. I produttori esecutivi della serie sono lo stesso Mill e Jay-Z che, con Roc Nation, ha spinto la produzione del progetto.
Tribunali, ingiustizie, un sistema giudiziario che fa acqua da tutte le parti: il caso “Free Meek” mostra chiaramente alcuni punti critici della giustizia americana, dalla corruzione tra le forze dell’ordine, all’ormai noto problema delle cauzioni troppo alte e discriminatorie. La serie racconta la situazione nel dettaglio, sia dal punto di vista emotivo del protagonista, sia da quello oggettivo e prettamente legale. Poco commerciale e poco mainstream, Free Meek è una serie di denuncia, a tratti molto cruda ma decisamente interessante.
👍🏻 Promossa con ottimi voti, Free Meek si aggiudica 3 stelle su 5 ⭐️⭐️⭐️

Altre serie tv da vedere su Prime Video:
Little Fires Everywhere, The Boys, Dispatches From Elsewhere

 

 

Curiosi di trovare altre serie tv da vedere in linea con i vostri gusti?
Scaricate l’App gratuita di TV Tips per scoprire i titoli più adatti a voi, o contattateci su Twitter e Instagram, per chiederci un consiglio e, per ultimo, date un’occhiata alle nostre Playlist!

Seguici su

Articoli recenti

Quale serie TV guardo?

Scarica l'App dagli store online e scopri quale serie guardare