Quali serie tv guardare a ottobre?

Ottobre è il mese perfetto  per stare sul divano a guardare la tv.
Per chi cerca serie da guardare in queste sere autunnali, ecco quali non perdere questo mese.
Buon inizio autunno e… stay watching!

Se a settembre avere divorato tutte le serie tv che vi abbiamo proposto nell’articolo con i nostri consigli su cosa guardare, preparatevi a tantissimi altri titoli, più o meno nuovi, da non perdere assolutamente a ottobre. Anche questo mese, vi racconteremo quali novità secondo noi meritano di essere viste, quali è meglio evitare e quali recuperare tra i titoli usciti tempo fa passati magari in sordina a causa dell’altissimo numero di contenuti mainstream che solitamente attirano di più l’attenzione. Come sempre, cercheremo di suggerirvi serie presenti sulle diverse piattaforme streaming disponibili in Italia.

Abbiamo iniziato ottobre con la grande novità di questo mese, The Bear su Disney+, con Jeremy Allen White di Shameless (se vi siete persi l’articolo, lo trovate qui). Sempre relativamente a The Bear, senza dubbio tra i migliori titoli del 2022, abbiamo anche pubblicato una Playlist Seriale (che trovate qui) a tema workplace drama & comedy, con ben 12 serie tv davvero interessanti ambientate nei luoghi di lavoro da vedere se siete appassionati del genere.

Ph: courtesy of Netflix

Derry Girls 3 – Netflix

La dramedy di Lisa McGee, ritorna dal 7 ottobre con la terza (e ultima) stagione. Sembra che i disordini nell’Irlanda del Nord volgano al termine e che la situazione stia finalmente per cambiare, ma per questa banda di scapestrate non c’è speranza. Nonostante abbiano superato i troubles che hanno investito Derry, Belfast e il resto del Paese, il (tragi)comico gruppetto di adolescenti protagoniste torna con la sua innata ironia e forte di una sceneggiatura solida e originale che da anni contraddistingue la serie. Se non l’avete vista, recuperatela, se sapete di cosa stiamo parlando non vedrete l’ora di divorarla.
Questa stagione è uscita ad aprile su Channel 4 pertanto attenti agli spoiler!
7 episodi da 30 minuti.

Shantaram – AppleTV+

Il ritorno di Charlie Hunnam sul piccolo schermo, dopo sette stagioni di Sons of Anarchy, non poteva certo passare inosservato (e non solo perché chi scrive è una sua fan accanita), ma perché questa serie sarebbe dovuta arrivare molto prima su AppleTV+ ma a causa della pandemia, sbarca sulla piattaforma solo ora, il 14 ottobre per la precisione.
Tratta dal best seller internazionale di Gregory David Robert, la serie segue le orme del fuggitivo Lin Ford (Charlie Hunnam) che, evaso di prigione, cerca di perdersi nella vivace e caotica Bombay degli anni ’80. Solo in una città sconosciuta, Lin evita a fatica i guai da cui sta scappando. Dopo essersi innamorato di una donna enigmatica e affascinante di nome Karla, è costretto a scegliere tra la libertà e l’amore (e le complicazioni che ne derivano).
12 episodi di AppleTv+.

Tutto Chiede Salvezza. Federico Cesari as Daniele in episode 105 of Tutto Chiede Salvezza. Cr. Andrea Miconi/Netflix © 2022

Tutto chiede salvezza – Netflix

Sempre il 14 ottobre, su Netflix arriva invece la nuova serie tv italiana con Federico Cesari, attore apprezzatissimo dal grande pubblico per il ruolo di Martino in SKAM Italia.
La serie è sotto embargo (ovvero non si possono rilasciare recensioni, ndr), fino all’11 ottobre, ci limiteremo per tanto a raccontarvi di cosa parla (ma continuate a seguirci perché presto ne parleremo più approfonditamente).
La serie è tratta dall’omonimo romanzo di Daniele Mencarelli, vincitore del Premio Strega Giovani nel 2020.
Finire per sette giorni sotto regime di TSO, vuol dire essere pazzi? È quello che si chiede Daniele, un ventenne con un eccesso di sensibilità, che dopo una crisi psicotica si risveglia nella camerata di un reparto psichiatrico, assieme a cinque compagni di stanza con cui pensa di non avere niente in comune, pressato dai medici che gli vogliono frugare nel cervello e accudito da infermieri che gli sembrano cinici e disinteressati. Ma sette giorni sono lunghi e quella che all’inizio gli sembrava una condanna pian piano si trasforma in una delle esperienze più intense e formative della sua vita.
Un grido d’aiuto, straziante ma pieno di speranza, da parte delle nuove generazioni e del loro enigmatico disagio di vivere.
7 episodi da 40 minuti circa.

Ph: courtesy of Disney+

Boris 4 – Disney+

Il 26 ottobre è il momento che tantissimi fan stavano aspettando da anni: il ritorno di Boris. La stagione 4 sarà disponibile infatti su Disney+ fra pochi giorni. Dopo tre stagioni e un film, scritte e dirette da Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, Boris torna sugli schermi per raccontare ancora una volta, con un linguaggio satirico e fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della tv italiani.
Ambientata originariamente nel backstage di una serie italiana low budget, “Gli occhi del cuore“, la nuova stagione racconterà il ritorno della storica troupe su un set. Intanto, però, il mondo e la televisione sono cambiati. A dettare legge sono i social, gli influencer e le varie piattaforme streaming. Come affronteranno questo Nuovo Mondo i nostri protagonisti?
Nel cast tornano tutti i protagonisti delle passate stagioni a cui si aggiungono alcune new entry.

Ph: courtesy of Sky/NOW

Munich Games – Sky/NOW

L’incubo dei Giochi di Monaco ’72, passati alla storia per l’attentato che portò alla morte di 11 atleti israeliani uccisi, sequestrati da un commando dell’organizzazione terroristica palestinese Settembre Nero, rivive oggi dopo 50 anni nel nuovo thriller Sky Original tedesco, dal 5 ottobre in esclusiva su Sky e in streaming su NOW. La serie andrà ogni mercoledì su Sky Atlantic con due episodi a settimana e sarà disponibile anche on demand. Creata e scritta da Michal Aviram, già autrice del cult mondiale Fauda, in sei intensi e tesissimi episodi la miniserie è ambientata nella Monaco di Baviera del 2022, che nell’anniversario dell’attacco ospita un’amichevole dall’alto valore simbolico, una partita di calcio fra una squadra di Tel Aviv e una squadra del posto. La tensione è altissima, le implicazioni e i rischi a livello politico lo sono ancora di più: gli occhi del mondo sono puntati sulla partita.

Gangs of London – Sky/NOW

La prima stagione (di cui abbiamo parlato qui) riscosse un grandissimo successo di critica vincendo anche un BAFTA, e fu il lancio più imponente degli ultimi cinque anni per una serie Sky Original su Sky Atlantic nel Regno Unito.
La storia della seconda stagione riprende a un anno di distanza dalla morte di Sean Wallace e a seguito della violenta resa dei conti della prima stagione, la mappa e l’anima di Londra sono state completamente ridisegnate. I membri rimasti dei Wallace sono sparpagliati, i Dumani sono ormai stati estromessi e allontanati, mentre Elliot è ora costretto a lavorare per “gli investitori”. Una stagione piena di colpi di scena e momenti action dal respiro cinematografico. Sarà disponibile dal 26 ottobre in esclusiva su Sky e in streaming solo su NOW.
Tutti gli episodi in versione originale sottotitolata saranno disponibili on demand già dal 20 ottobre.

TCR_211026_EP2_47141.ARW

Thai cave Rescue – Netflix

Se soffrite di claustrofobia questa serie non fa per voi. In realtà anche se soffrite di ansia e non siete grandi appassionati di survivor drama meglio evitarla. Diversamente, dedicategli un po’ del vostro tempo (sei episodi che spesso superano anche l’ora di durata a ritmo piuttosto lento). La serie è ispirata agli incredibili eventi realmente accaduti che hanno tenuto il mondo col fiato sospeso e racconta la storia della squadra di calcio giovanile thailandese e del loro allenatore, rimasti intrappolati in uno dei più pericolosi sistemi di grotte del pianeta, in Thailandia.
La serie ripercorre gli straordinari sforzi compiuti dalle famiglie, dai cittadini thailandesi e dai volontari di tutto il mondo che hanno lottato insieme contro la natura e contro il tempo per salvare la squadra.
La consigliamo in lingua originale: il thailandese sottotitolato è indubbiamente più gradevole del mediocre doppiaggio italiano.

Ultimi consigli prima di salutarvi

L’arrivo di Paramount+ in Italia va ad aumentare non solo il numero di piattaforme streaming ma anche di serie tv e contenuti da vedere. TV Tips nasce proprio per aiutarvi nella scelta di quali serie tv guardare: non solo grazie al nostro lavoro editoriale ma anche e soprattutto per merito della nostra App che – come molti confermano – suggerisce serie da vedere in base ai vostri gusti, per evitarvi lo scrolling infinito o di perdere tempo con titoli che non fanno per voi.
Su Paramount+, per esempio, ci sentiamo di sconsigliarvi Circeo, serie italiana troppo “fiction” per i nostri gusti, ma vi suggeriamo di dare un’occhiata a Yellowjackets – se ve la foste persa al suo passaggio su Sky e NOW – e Super Pumped: The Battle for Uber, serie antologica con un cast di volti molto noti come Joseph Gordon-Levitt, Kyle Chandler e Uma Thurman.

Ultimo consiglio, una serie tv uscita qualche mese fa su Netflix, Avvocata Woo, la storia della giovane avvocatessa Woo Young Woo, ultima arrivata in un importante studio legale.
Perché la sua storia è originale? Perché Woo convive con la sindrome di Asperger che la porta ad affrontare sfide dentro e fuori il tribunale. La serie sudcoreana, di una delicatezza incredibile, racconta con grande tatto e dolcezza la vita di chi soffre di problemi di salute e disturbi mentale e che troppo spesso viene emarginato o bullizzato.
16 episodi da un’ora circa perfetti per chi ama i k-drama e per chi vuole esplorare storie fuori dal comune, commoventi e divertenti, storie di cui c’è sempre più bisogno.

SE SIETE ALLA RICERCA DI SERIE TV SIMILI A Shantaram DA VEDERE, SCARICATE L’APP GRATUITA DI TV TIPS DISPONIBILE PER IOS E ANDROID.
SOLO TV TIPS VI SUGGERISCE SERIE TV DA VEDERE PERFETTE PER I VOSTRI GUSTI, PER NON SCROLLARE ALL’INFINITO I CATALOGHI DELLE PIATTAFORME DI STREAMING QUANDO NON SAPETE CHE SERIE TV INIZIARE.