Novembre 23, 2020

Apple TV+, a un anno dal lancio com’è la situazione?

Pochi giorni fa, l’anniversario dell’arrivo di Apple TV+ nel panorama streaming mondiale.
Un ristretto numero di contenuti disponibili, seppur di ottima qualità: quanti clienti decideranno di pagare 5 euro (o dollari) allo scadere del periodo di prova?

Sfruttando l’offerta gratuita per chi acquistava un nuovo dispositivo tra iPhone, iPad o iMac, Apple in pochi mesi è riuscita a conquistare milioni di clienti per la piattaforma di video streaming.
A un anno di distanza però, i sondaggi recenti indicano che solo il 29% degli attuali abbonati gratuiti ad Apple TV+ rinnoverà l’offerta una volta terminato il periodo di prova che, forse proprio per questo motivo, è stato esteso di ulteriori tre mesi oltre ai dodici iniziali.

Sei miliardi di dollari investiti per produrre contenuti originali e una scelta – almeno per ora – decisamente chiara e precisa: nessun accordo di distribuzione di contenuti terzi (come fa Netflix per esempio), ma nel catalogo solo film, documentari e serie tv originali: più qualità a discapito della quantità insomma.

Il vero grande limite della piattaforma però rimane proprio questo: la quantità.
Il ristretto catalogo conta infatti soltanto 31 serie tv e pochi film e documentari presenti attualmente e pochissime, tra le trentuno serie disponibili, sono riuscite a scatenare un interesse tale da diventare cult, eccezion fatta per The Morning Show.

D’accordo, Apple TV+ non è il core business dell’azienda, su questo non ci piove, e visti i numeri delle vendite di dispositivi mobile e MacBook, costantemente in crescita, l’azienda può permettersi di mantenere la piattaforma streaming come semplice servizio collaterale, ma quanto conviene davvero avere una Ferrari e tenerla nel box?

Le serie tv disponibili rimangono prodotti interessanti, alcuni rilasciati anche in piena pandemia, tra le migliori serie tv da vedere su Apple TV+ vi segnaliamo (oltre chiaramente a The Morning Show): Defending Jacob, TeheranTrying Little America (di entrambe abbiamo parlato a lungo qui)

Alle serie si aggiungono due film notevoli nell’esigua offerta di lungometraggi della piattaforma, la sorprendente commedia Ted Lasso e il recente On The Rocks di Sofia Coppola con uno strepitoso (neanche a dirlo) Bill Murray.

Pochi ma buoni insomma, a distanza di un anno, i contenuti disponibili su Apple TV+, ma basteranno a convincere gli abbonati per ora free, a iniziare a pagare i 4,99 euro al mese necessari per continuare usufruire della piattaforma?

Seguici su

Articoli recenti

Quale serie TV guardo?

Scarica l'App dagli store online e scopri quale serie guardare