Dicembre 17, 2019

The Race – Corsa Mortale: la nuova serie con Adam Brody

The Race - Corsa Mortale | La serie tv con Adam Brody su Sky Atltantic

Un misterioso virus ha decimato gli abitanti della Gran Bretagna nella nuova, adrenalinica serie Sky Original 
ambientata in un futuro distopico

Un’unica possibilità di salvezza:
vincere la più estrema delle corse clandestine

Arriva questa sera su Sky Atlantic la serie tv con Sean Bean, Adam Brody, Billy Zane e Miranda Richardson: alle 21.15 tutti i martedì e in streaming su Now TV.

Quello immaginato in The Race – Corsa Mortale, la nuova adrenalinica serie britannica firmata Sky Original in arrivo su Sky Atlantic e NOW TV dalle 21.15 del 17 dicembre, è un mondo che all’imbrunire diventa letale per colpa di un pericolosissimo virus.
Un mondo in cui scesa la notte, serrate porte e finestre e svuotate le strade, un rigido coprifuoco ha inizio. L’unico modo per ottenere la libertà e lasciare la Gran Bretagna è vincere una delle corse clandestine più folli e mortali al mondo, organizzata da un misterioso miliardario (interpretato da Adam Brody, l’amatissimo Seth Cohen di The O.C.). Nel cast Sean Bean (Ned Stark ne Il Trono di Spade), Billy Zane (Titanic, Zoolander) e la vincitrice di due Golden Globe Miranda Richardson. 

In un distopico futuro prossimo il Regno Unito è infettato da un inarrestabile virus dalle origini ignote, in grado di trasformare gli esseri umani in feroci creature che temono la luce e il cui unico obiettivo è infettare quanti sono rimasti sani. Per impedire il propagarsi del virus, e scoraggiare quanti vogliono lasciare la città, un governo totalitario ha indetto un rigidissimo coprifuoco notturno controllato dalle autorità: chiunque venga catturato sarà posto in quarantena. 

Max Larssen è un genio del tech che fece il suo primo milione di sterline a 12 anni. A 18 diventò miliardario. Gli algoritmi erano la sua specialità: scrivendo codici, sviluppando software, riuscì a predire il futuro, a investire le sue fortune di conseguenza e a prevedere – unico al mondo – l’arrivo del virus che avrebbe infestato la Gran Bretagna. Muovendosi tempestivamente, acquistò un’isola nel Sud Pacifico, fornendola di risorse che avrebbero garantito la sopravvivenza per almeno 60 anni. 

The Race | Sky Atlantic

Ma l’isola andava popolata. Per dar nuova vita al mondo non bastavano scienziati, artisti e ingegneri di prim’ordine, aveva bisogno anche di persone con il fuoco nelle vene, gente disposta a tutto pur di sopravvivere. Per questo motivo decise di indire una corsa automobilistica clandestina che garantisse la salvezza e una via di fuga a quanti avrebbero vinto la gara. Ogni anno, per tutta una lunga e folle notte che potrebbe cambiare per sempre le vite dei partecipanti, venticinque squadre si mettono in viaggio, un viaggio lungo 1000 chilometri. Ad attenderli, la libertà. 

Tra le squadre, a gareggiare per la sopravvivenza, Sean Bean nei panni di Errol “Generale” Chambers, un rinomato criminale innamorato della sua compagna Faith Palladino (Rose Williams, Reign, I Medici); Billy Zane che qui interpreta Joker Jones; Miranda Richardson (Il Danno, la saga di Harry Potter) nei panni di Lou Collins; Adrian Lester (Riviera) in quelli di Simon Donahue; Phoebe Fox (Black Mirror) e Malachi Kirby (Doctor Who).

In Inghilterra conosciuta come CURFEW, The Race è una produzione Sky Original creata da Matthew Read, Ben Hervey, Will Smith (Veep) e John Jackson (Being Human) e diretta da Colm McCarthy (Peaky Blinders), Christopher Smith (Detour) e Brian Kelly (Outlander).

Seguici su

Articoli recenti

Quale serie TV guardo?

La prima App di recommendation per le serie tv