Gossip Girl 2021: perché vedere il sequel su Sky e NOW (dal 27 ottobre)

Dal 27 ottobre su Sky Serie e in streaming su NOW il chiacchieratissimo sequel di Gossip Girl, che forte degli ascolti record ottenuti negli USA è stato già rinnovato per la seconda stagione.
La nostra Rece in anteprima vi racconta perché vederlo.

Ph: courtesy of Sky

Gossip Girl 2021 (così è stato ribattezzato per distinguerlo dalla serie originale) negli Stati Uniti ha letteralmente spopolato con i primi sei episodi trasmessi: in soli quattro giorni dalla messa in onda, il pilot è stato il contenuto più visto di sempre su HBO Max, con oltre 555 mila spettatori e sui social è un fenomeno inarrestabile.
Il giorno del lancio, su Twitter è entrato e rimasto nei trending topic per molte ore, e su TikTok i contenuti ispirati alle prime scene della serie hanno totalizzato oltre 15 miliardi di visualizzazioni.

Divisa in due parti (con la seconda che debutterà negli Stati Uniti e su Sky a novembre), la prima stagione sarà trasmessa su Sky e NOW senza interruzioni, e nel frattempo le sei stagioni di Gossip Girl (2007) sono disponibili per intero on demand.

Dopo la speciale reunion di Friends e il sequel di Sex and the City, HBO Max è riuscito così a mettere a segno l’ennesimo colpo vincente, puntando su un altro evergreen.

Gossip Girl 2007 – Gossip Girl 2021

Trasmessa dal 2007 al 2012, Gossip Girl è una serie che strizza l’occhio ai Millenials e che negli ultimi anni ha attirato anche e soprattutto la GenZ.
Creato da Joshua Safran e basata sulla serie di romanzi di Cecily von Ziegesar – nonché sullo show originale sviluppato da Josh Schwartz e Stephanie Savage – il sequel vede un accattivante cast interpretare la giovane generazione dell’élite di Manhattan, con nuove storie raccontate in chiave contemporanea. Ancora più scandali e drammi e una nuovissima, sempre più temuta Gossip Girl, misteriosa e onnisciente narratrice della serie (a cui in originale, proprio come nella serie madre, presta la voce Kristen Bell).

Ph: courtesy of Sky

Perché vedere Gossip Girl 2021

Da queste parti non siamo tanto inclini alle cosiddette “operazioni nostalgia”.
La serie originale – al netto di tutti gli evidenti difetti e soprattutto di un finale un po’ sprecato – è riuscita comunque a entrare non solo nei nostri cuori ma in quelli di numerosi fan in tutto il mondo e la notizia di questo sequel ha fatto alzare ben più di un sopracciglio. Malgrado i pregiudizi che hanno accompagnato la visione di questi primi episodi e nonostante il pilot risulti poco convincente, andando avanti con gli episodi, la serie assume una sua personalità e trova il suo post nel panorama seriale contemporaneo, conquistando sempre più la mia attenzione.
Social network, influencer marketing, dating App e adolescenti senza freni: nulla di nuovo né di eclatante, ma godibile per gli appassionati del genere e i nostalgici delle storie dei ragazzi dell’Upper East Side e Constance Billard St. Jude’s School.

Il cast è azzeccatissimo (sono tutti belli belli in modo assurdo e vestiti in maniera impeccabile) e sia la regia e che la fotografia rendono tutto estremamente sexy e magnetico, facendo da contraltare a una sceneggiatura che ogni tanto si rivela invece un po’ zoppicante.
La New York sullo sfondo è più affascinante che mai (anche se è molto strano vedere le scale del famigerato Metropolitan Museum  deserte, causa pandemia durante le riprese) e come guilty pleasure, il sequel di Gossip Girl è senza dubbio perfetto.

La serie è fresca, attuale e svolge egregiamente il suo dovere: intrattenere e divertire, raccontando l’élitaria GenZ newyorkese, trasportandoci nelle vite dei protagonisti di episodio in episodio, in attici con vista sullo skyline di Manhattan o meravigliosi loft a Brooklyn, curiosi di vedere fin dove si spingeranno per conquistare un nuovo amore o mettere a segno l’ennesimo successo.

Sono irresistibili, anche nelle loro storie surreali e poco credibili, e seducenti (quasi) quanto Serena e Blair.
La narrazione transmediale, davvero ben riuscita, contribuisce allo sviluppo della storia e a una migliore comprensione del mondo narrato: notifiche, messaggi, email, reaction, tutto funziona in maniera fluida e rende la serie ultra contemporanea. Personaggi non binary e ragazze queer e di colore fanno saltare tutte le etichette del caso e non stonano di una virgola: sono giovani, liberi, disposti a tutto pur di avere quello che sognano, cosa c’è di più realistico di questo?
Certo, poi sono ricchi in maniera esagerata e ci fanno ritornare in un attimo alla finzione, ma è così bello osservarli in club esclusivi, nei party sui rooftop e ammirarli nei loro meravigliosi vestiti da migliaia di dollari…
XOXO
(continua a leggere dopo la foto per scoprire la trama e il cast di Gossip Girl 2021)

Ph: courtesy of Sky

La trama di Gossip Girl 2021

Si torna nell’esclusiva Constance Billard St. Jude’s School. Mentre la giovane influencer Julien Calloway e la sua sorellastra Zoya finalmente possono passare del tempo assieme senza preoccuparsi del giudizio dei loro rispettivi padri, “Gossip Girl” torna a colpire. Solo che stavolta non si tratta di Dan Humphrey o di qualcuno con una storia simile alla sua, ma di un gruppo di professori stufi dei loro facoltosi e viziatissimi studenti, ai quali è arrivato il momento di farla pagare…ovviamente con scottanti rivelazioni e pubbliche umiliazioni nella piazza virtuale dei social network. A farne le spese in prima battura sarà proprio il rapporto tra Julien e Zoya, che si ritroveranno da complici a rivali.

Il cast di Gossip Girl 2021

Ph: courtesy of Sky

Nel cast Jordan Alexander, Eli Brown, Thomas Doherty, Tavi Gevinson, Emily Alyn Lind, Evan Mock, Zion Moreno, Whitney Peak e Savannah Lee Smith.
Con Todd Almond, Adam Chanler-Berat, Johnathan Fernandez e .

 

SE SIETE ALLA RICERCA DI SERIE TV SIMILI A Gossip Girl 2021 DA VEDERE, SCARICATE L’APP GRATUITA DI TV TIPS DISPONIBILE PER IOS E ANDROID.
SOLO TV TIPS VI SUGGERISCE SERIE TV DA VEDERE PERFETTE PER I VOSTRI GUSTI, PER NON SCROLLARE ALL’INFINITO I CATALOGHI DELLE PIATTAFORME DI STREAMING QUANDO NON SAPETE CHE SERIE TV INIZIARE.